Siamo lieti di annunciare l’ingresso nel nostro portafoglio e programma di gellificazione di Traipler.com, 1a piattaforma tecnologica di produzione e distribuzione di contenuti video originali di qualità professionale a costo accessibile grazie a un network di 600 videomaker, distribuiti online per la sua specifica audience profilata e con oltre 200 produzioni video originali prodotte ogni mese.

Nata a Putignano in Puglia da un nucleo di manager e professionisti d’azienda (Gianluca Ignazzi, Christian Muolo, Aldo Ricci) cui si è aggiunto nel 2018 anche Andrea Gaiba, Traipler.com ha colmato sin da subito un gap enorme nel mercato dei contenuti video e storie digitali permettendo a tutte le imprese – grandi, piccole e micro – di realizzare produzioni video originali e di alta qualità raccontando una storia, a prezzi competitivi, in tempi rapidi e con un ampio ventaglio editoriale.

Con un network di 600 videomaker dislocati al momento su tutto il territorio nazionale, Traipler.com garantisce la produzione di contenuti video in ogni parte d’Italia: solo con Traipler.com i brand e le agenzie possono contare sul plus dell’ubiquità, organizzare challenge in diverse città con garanzia di riprese di alta qualità, in contemporanea, senza che questo implichi per il cliente costi aggiuntivi di trasferta.

La piattaforma di videomarketing propone un’ampia selezione con un catalogo di oltre 100 soluzioni video format pensate per ogni categoria merceologica e caso d’uso, a cui si aggiunge l’ambito di progetto BVS- Brand Video Series®, nuovo prodotto video lanciato da Traipler.com che prende spunto dal successo delle TV Series.

Forte di questo dirompente modello di business, la piattaforma è già stata scelta per le proprie marketing strategies anche da grandi organizzazioni quali L’Oreal, UniCredit, Fineco, Adidas, Expedia, Costa Crociere, Boscolo, Pfizer, Nikon, Trenitalia e molte altre.

Traipler entra nel programma di gellificazione

Contestualmente all’aumento di capitale, Traipler.com entra nel programma di ‘gellificazione’, nostro modello proprietario che in 6-24 mesi impatta su tutte le aree aziendali, strutturando processi e integrando le competenze delle startup. Tale modello ha l’obiettivo di colmare le lacune delle startup, che rappresentano spesso barriere a ulteriori finanziatori e a progetti con imprese consolidate. Interveniamo con un supporto specifico volto a chiudere quelle lacune, dallo sviluppo di algoritmi alla definizione del modello di business, fino all’implementazione di processi operativi di base.

Grazie alle nuove risorse finanziarie e affiancata dalle nostre competenze, Traipler.com ha come principale obiettivo quello di scalare il processo creativo di produzione nel videomarketing ampliando il proprio catalogo da 100 a 500 format, automatizzare i processi di editing abbattendo i tempi di montaggio per video format dalle attuali 5 ore a 60 minuti, e creare un Network internazionale di Videomaker per realizzare riprese in tutto il mondo.

Traipler entra nel programma di gellificazione

“Non chiamateci più startup! Vogliamo competere globalmente ed il 2019 sarà per noi un anno cruciale che è già iniziato nel migliore dei modi con un investitore come GELLIFY. Diamo a tutti appuntamento a fine anno, certi di poter confermare il nostro obiettivo di crescita che ci permetterà di raccogliere le risorse necessarie per vincere questa sfida

dichiara Gianluca Ignazzi, Founder & Chief Communication Officer di Traipler.com.

Ogni giorno milioni di imprese nel mondo necessitano di produrre contenuti di qualità professionale per comunicare online e sanno bene ormai che il video è lo strumento più efficace.

Le aziende già oggi vorrebbero usare lo strumento video quotidianamente per alimentare con continuità i canali digitali ma, al contempo, produrne tanti e di qualità richiede importanti investimenti e competenze. Solo l’8% riesce a produrre video regolarmente. Traipler.com nasce per risolvere questo enorme problema.

Siamo elettrizzati dal percorso intrapreso, e grazie ad un business model unico e una piattaforma tecnologica e di servizio (la Traipler Video Machine) che non ha simili al mondo, crediamo di avere le potenzialità per aggiudicarci la leadership nel mercato internazionale.

Oggi ogni brand dovrebbe avere in casa il proprio canale video con il quale costruire un intrattenimento basato su storie vere e di raccontarlo utilizzando un linguaggio visivo innovativo, Traipler.com fa esattamente questo prendendo spunto da tutto quello che accade ogni giorno nel mondo.

Negli anni siamo riusciti a diventare per i nostri clienti un partner in grado di offrire un servizio ‘end to end’ seguendo l’intero ciclo di vita del video, dall’ideazione, alla produzione, alla diffusione online. Già oggi, Traipler.com ha ridotto del 70% i costi e dell’80% i tempi di produzione rispetto alla media di mercato. L’investimento e il programma di crescita con GELLIFY ci permetterà di accelerare la nostra crescita in tutti gli ambiti”.

“L’ingresso di Traipler.com nel portafoglio di GELLIFY rafforza la nostra presenza nel martech, ovvero l’ambito di sviluppo di tecnologie innovative applicate al marketing

dichiara Fabio Nalucci, CEO e founder di GELLIFY

e siamo lieti di poter supportare lo sviluppo tecnologico della digital content platform Traipler.com. Si stima che a partire dal 2020 il consumo di dati, per più dell’80%, sarà dovuto ai video che stanno diventando strumento sempre più determinante per la presenza online delle aziende.

Se il 2018 è stato l’anno dei video, il 2019 lo sarà ancora di più, perché c’è più competenza e consapevolezza dello strumento che sarà utilizzato in maniera sempre più mirata, per ottenere un reale ritorno sul business.

Il mercato del video marketing e del video advertising è oggi maturo e consapevole delle opportunità che si possono generare. Tanti stanno facendo video, ma questo rende la sfida per i prossimi anni più interessante perché tutto si giocherà sul come fare video, come usarli, quanto investire in qualità e originalità. Vincerà chi saprà creare valore e generare ROI per i propri clienti, e con Traipler.com stiamo già lavorando in questa direzione”.

Condividi su: