Annunciamo oggi l’avvio della fast track di gellificazione con Enerbrain, startup torinese che ha sviluppato soluzioni di risparmio energetico per grandi edifici che consentono radicali tagli ai consumi e migliorano la qualità dell’aria.

Enerbrain - Founders
 I fondatori di Enerbrain 

Il round di finanziamento

Enerbrain chiude contestualmente un round di finanziamento da 2 milioni di Euro da parte di un gruppo di investitori composto da GELLIFY stessa, Controlli, Iren, Boost Heroes. L’obiettivo del round è quello di supportare l’internazionalizzazione di Enerbrain e lo sviluppo di nuovi brevetti per l’efficienza energetica.

“Siamo molto soddisfatti per questo risultato e per gli obiettivi che ci permetterà di raggiungere” sottolinea Giuseppe Giordano, CEO e co-founder di Enerbrain. “Stiamo registrando sempre più consenso intorno alla nostra tecnologia e le richieste arrivano ormai da tutto il mondo”.

La storia di Enerbrain

Nata nel 2015 all’interno dell’Incubatore Imprese Innovative del Politecnico di Torino e supportata inizialmente dalla Fondazione Sviluppo e Crescita CRT, Enerbrain è impegnata in un processo di rapida espansione che affianca l’apertura di nuove sedi in tutto il mondo (in Giappone a metà 2018, Spagna e Medio Oriente nel primo semestre del 2019) a un focus crescente sulle tecnologie per le smart city.

Nel mese di Febbraio l’azienda ha ufficializzato un nuovo progetto per Iren che ha visto l’installazione del suo sistema di retrofit energetico in 89 edifici del Comune di Torino. Sono bastate 4 settimane per trasformare vecchi fabbricati in smart building, ottenendo un taglio della CO2 immessa nell’ambiente di circa 1.400 tonnellate annue e un risparmio di energia di circa 6.700 Megawattora.

L’innovazione di Enerbrain

In pochi giorni e senza modificare gli impianti di ventilazione, riscaldamento e raffrescamento già esistenti, il sistema ideato da Enerbrain non solo rileva parametri di comfort e qualità dell’aria – come umidità, temperatura, CO2 e inquinanti – ma li ottimizza in tempo reale.
Merito dell’algoritmo di machine learning sviluppato dall’azienda, che permette agli impianti di affinare continuamente la propria programmazione per cancellare ogni possibile spreco.
Risparmio e benessere sono assicurati anche dal costante monitoraggio dei VOC, composti organici volatili presenti all’interno degli edifici.
La tecnologia inoltre è scalabile, può quindi facilmente integrare nuovi edifici, mantenendo però una gestione unificata e una consultazione dei dati attraverso una dashboard analitica, alla quale è possibile accedere anche da smartphone e tablet.

Enerbrain – Sensore Esense PH a Lercara

La vittoria di B Heroes 

Il 12 Aprile 2019 Enerbrain è stata proclamata vincitrice della seconda edizione del programma di accelerazione B Heroes andato in onda su Sky Uno ed ha avviato contestualmente la fast track del programma di gellificazione di GELLIFY. 

Condividi su: