GELLIFY Roadshow: giro di boa a Modena

Lo scorso 9 Maggio Tetra Pak è stata la cornice della terza tappa del GELLIFY Roadshow, evento di successo per numero di adesioni ed entusiasmo dei partecipanti.

Il GELLIFY Roadshow è un programma itinerante che offre un assaggio dei temi di Industry 4.0 e Open Innovation, attraverso un format interattivo che consente ai partecipanti di confrontarsi mediante strumenti di autoanalisi e progettazione, che possono essere successivamente approfonditi in azienda in modo autonomo.

La tappa di Modena ha ospitato Robopac, BPER Banca, Ecor International, Cedab, IRSAP, Marposs, SCM, Siemens, Tetra Pak, Zoppas Industries. Tale varietà di realtà aziendali ha arricchito notevolmente il workshop, grazie alla condivisione di esperienze e al confronto delle sfide di innovazione.

 

GELLIFY Roadshow_Tetra Pak
Lucia Chierchia durante il GELLIFY Roadshow in Tetra Pak

Uno dei temi caldi di questa tappa è stata la manutenzione predittiva, un’area strategica di estremo interesse per chi implementa l’Industry 4.0.

Manutenzione predittiva non significa solo potenziamento dell’attuale offerta al cliente mediante tecnologie avanzate – spiega Lucia Chierchia, Managing Partner di GELLIFY – si tratta in realtà di una vera e propria evoluzione di modello di business. In tale contesto, il ruolo di GELLIFY può essere cruciale nel definire il percorso appropriato in termini di obiettivi, soluzioni e partner”.

Il Roadshow è stata una fantastica opportunità per comprendere meglio i percorsi in cui GELLIFY può supportarci” – afferma Francesco Possati, Manual Gauging Manager di Marposs – “Ho decisamente apprezzato la componente interattiva: abbiamo avuto modo di analizzare il problema, comune anche ad altre aziende presenti, della manutenzione predittiva su macchine automatiche. Siamo stati stimolati nella discussione da Lucia Chierchia, che ha sviluppato il tema della sensoristica ed elaborazione di dati rilevati dalla macchina.

Durante il workshop abbiamo delineato un’idea concreta per impostare un action plan e degli elementi critici da gestire durante il percorso” – ha aggiunto Possati.

 

GELLIFY Roadshow_Tetra Pak_sala piena
Sala piena al GELLIFY Roadshow in Tetra Pak

Gianluca Gallo, IP Manager di SCM Group S.p.A. si sofferma sul tema Open Innovation: “L’evento ha fornito diversi chiarimenti e spunti di riflessione su cos’è e come si implementa l’Open Innovation. Dopo un’introduzione sui processi, le competenze e le risorse necessarie ci siamo cimentati in una breve sessione pratica, in cui abbiamo provato a lavorare con questi processi su casi ipotetici legati alla manutenzione predittiva, all’integrazione dei sistemi e all’economia circolare.”

Gallo, che si occupa di proprietà intellettuale, ha riconosciuto il valore dell’esperienza: “È stato divertente confrontarsi con altri professionisti che lavorano, come me, nell’ambito dell‘innovazione. Sono emersi molti spunti di discussione.

“Il workshop GELLIFY nella location industriale di Tetra Pak è stato di ispirazione!” – racconta Rita Manuli, Specialist Ufficio Innovation & Monitoring di BPER Banca“ll mio tavolo di lavoro si è concentrato sui fattori abilitanti dell’innovazione, in particolare rispetto al nostro percorso in BPER Banca è stato interessante mettere a fuoco i vantaggi dell’open innovation.”

 

GELLIFY Roadshow_Tetra Pak_Cyber Dyne
Ernesto Mininno di Cyber Dyne interviene al GELLIFY Roadshow di Tetra Pak

 

GELLIFY Roadshow_Tetra Pak_Sfridoo
Andrea Cavagna di Sfridoo interviene al GELLIFY Roadshow di Tetra Pak

 

Partner delle iniziative di GELLIFY per il 2018 lo Studio di consulenza tributaria e legale Pirola Pennuto Zei & Associati e lo Studio legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partner di Milano.